Lavoro – infortunio mortale – quando datore di lavoro risponde

Per configurare la responsabilità del datore di lavoro non è necessaria la violazione di norme specifiche ma è sufficiente che l’evento si verifichi perchè non sono stati adottati gli accorgimenti imposti all’imprenditore dal codice civile per l’integrità dei dipendenti. (Cass. Sez. IV Penale – sent. 27.11.2015 nr.46979)

Share